L’ABC della comunità cristiana

FONDERE PARROCCHIE O FONDARE PARROCCHIE NUOVE? #2

Stefano Bucci

Cosa c’è che non va? A partire da questa domanda può nascere una ricerca positiva di ciò che è fondamentale per la vita e per l’azione di un’istituzione come la parrocchia. Tenendo conto della sua storia si vuole ora andare alla ricerca di quei fondamenti evangelici che danno ragione al senso della sua esistenza e che dovrebbero orientare prassi evangelicamente rinnovate in grado di testimoniare oggi la bellezza del Vangelo.

Continua a leggere “L’ABC della comunità cristiana”

Appunti di storia parrocchiale

FONDERE PARROCCHIE O FONDARE PARROCCHIE NUOVE? #1

Stefano Bucci

Ripercorrere la storia della parrocchia può essere utile per mettere a fuoco il senso profondo della sua identità, per capire le ragioni del suo operare e per sperimentare, a partire da esse, nuove prassi cariche di Vangelo per il contesto attuale. È proprio la prospettiva dell’analogia con il tempo presente a caratterizzare questa serie di appunti storici. In altre parole si ritiene utile mettere in luce, tra la molteplicità dei tratti storici inerenti alla parrocchia, soltanto quelli che comunicano qualcosa di significativo per l’oggi.

Continua a leggere “Appunti di storia parrocchiale”

Usciamo dal dibattito sull’identità!

DAL ‘CHI SONO’ AL ‘PER CHI SONO’, DALL’IDENTITA’ ALLA MISSIONE IN UN TEMPO DI CAMBIAMENTO

undefinedFabrizio Carletti

Oggi siamo consapevoli di vivere, come ci ha chiaramente ricordato Papa Francesco, un cambiamento d’epoca. Questo deve farci prendere consapevolezza che non abbiamo più a disposizione le mappe e l’equipaggiamento idonei per interagire con efficacia con la realtà. In un cambiamento di questa natura è quindi normale che si ponga la questione dell’identità, in quanto questa va in crisi, come è giusto e opportuno che sia. I dibattiti che si susseguono nella Chiesa hanno a tema l’identità della parrocchia, l’identità del presbitero, l’identità del laico, l’identità dei religiosi, l’identità delle curie diocesane o delle Caritas, l’identità in questo tempo degli istituti religiosi.

Continua a leggere “Usciamo dal dibattito sull’identità!”

Alle radici del clericalismo

NON BASTARE A SE STESSI

Fabrizio Carletti

Cos’è che crea più scandalo: un abuso, una truffa, un’ingiustizia? Sicuramente tutti questi sono fattori di scandalo. Ma se proviamo a leggere quello che si cela sotto questi episodi, forse in parte vi è una delle più grosse tentazioni che può colpire l’uomo, chiunque esso sia, laico o ordinato: il pensare e credere di poter bastare a se stesso. “Non confidare nelle tue ricchezze e non dire: ‘Basto a me stesso’” (Sir 5, 1).

Continua a leggere “Alle radici del clericalismo”

Oratori in (libera) uscita

ACCOMPAGNARE LA CRISI PER ‘RIMETTERSI IN GIOCO’

Roberto Mauri

Il ‘mito fondativo’ (Bressan) alla base dell’intuizione educativa dell’oratorio – identità cristiana, giovani, pedagogia – non sembra più reggere alla prova dei fatti. Seppure gli oratori restano per molte realtà ecclesiali un punto di riferimento ed un perno della pastorale giovanile parrocchiale, si tratta tuttavia di una presenza sempre più faticosa, appesantita da una tradizione solida ma difficile da trasmettere e disorientata dalle trasformazioni sociali e culturali, come pure dalle rotture avvenute con le giovani generazioni in ambito pastorale.

Continua a leggere “Oratori in (libera) uscita”

Christus Vivit: un accorato appello di Papa Francesco alla Chiesa

DAI PROGETTI ALL’ARTE DI FARE CAROTAGGI

Fabrizio Carletti

La ‘giovinezza’ come categoria per rileggere la Chiesa e il suo agire nel mondo. Questo ci sembra essere l’elemento di maggiore interesse del documento: come rileggere la Chiesa oggi attraverso questa chiave di lettura?

Continua a leggere “Christus Vivit: un accorato appello di Papa Francesco alla Chiesa”

Quale Chiesa per i giovani? Prospettive del post-sinodo

UNA LETTURA ORIGINALE DEL DOCUMENTO POST SINODALE

Roberto Mauri, Fabrizio Carletti

Il documento post-sinodale diffuso al termine del Sinodo che i vescovi hanno dedicato al tema dei giovani, mostra tra le righe un modello di comunità e di Chiesa desiderabile per il mondo giovanile? Questo modello si esprime soprattutto attraverso alcuni verbi o aggettivi che ne denotano lo stile, la postura organizzativa e relazionale.

Continua a leggere “Quale Chiesa per i giovani? Prospettive del post-sinodo”

La perversione del bene

PERCHE’ I CATTOLICI SI SPACCANO AL LORO INTERNO SUI TEMI DI ATTUALITA’

Fabrizio Carletti

In questi tempi si nota all’interno del mondo cattolico un confronto duro tra parti (forse potremmo dire tra cristianesimi) diverse su questioni delicate e complesse: accoglienza dei migranti, sessualità e omosessualità, matrimonio e divorzio, ambiente,… Un fenomeno che può essere analizzato come sintomatico di qualcosa di più profondo e grave, signica andare al cuore della ‘contraddizione cristiana’.

Continua a leggere “La perversione del bene”