E’ questo il tempo delle domande giuste

LIBERARE NUOVI PARADIGMI PASTORALI

Stefano Bucci

Oggi, in un contesto di incertezza e profondo cambiamento, è importante porsi le domande ‘giuste’ per discernere nuove opportunità per il Vangelo. In questo articolo verranno condivisi alcuni risultati delle nostre ricerche nel territorio ecclesiale italiano, in relazione ai modelli di Chiesa prevalenti, alias paradigmi pastorali, che influenzano la lettura della realtà, le scelte, i modelli relazionali e comunicativi, le richieste e i bisogni interni alle comunità.

Continua a leggere “E’ questo il tempo delle domande giuste”

‘A che punto è la notte?’

I TRE COMPITI STRATEGICI DELLA PASTORALE-SENTINELLA

Roberto Mauri, Fabrizio Carletti

Una narrazione e una riflessione per proseguire l’analisi della pastorale oggi. Tre compiti strategici ci si pongono di fronte: la Chiesa di fronte all’elaborazione del lutto; la dimensione narrativa dell’annuncio; i nuovi modelli organizzativi.

Continua a leggere “‘A che punto è la notte?’”

Il Discernimento e il Frigorifero

UNA CHIESA CHE SA DI CASA – RIFLESSIONI #1

Stefano Bucci

Cos’è una ‘casa’? Qual è il senso dell’‘abitare’? E quali sono i tratti di una fede e di un’azione pastorale plasmati su quello che viene chiamato ‘paradigma domestico’? In questi articoli condivideremo una serie di riflessioni che metteranno in luce alcune intuizioni, senza pretesa di sistematicità, ma nella consapevolezza che «si tratti della casa, delle stelle o del deserto, quello che fa la loro bellezza è invisibile» (Il Piccolo Principe, 1943).

In questo articolo metteremo in luce un primo tratto di questo paradigma legato in particolare alla pratica del discernimento. L’impressione è che questa pratica, oggi necessaria ma poco o male attuata, abbia a che fare con il ‘rumore del frigorifero’ della propria abitazione. Cosa significa questo? Lo diremo alla fine ovviamente.

Continua a leggere “Il Discernimento e il Frigorifero”

Una Chiesa mossa dal dinamismo del Battesimo

VERSO UNA MINISTERIALITA’ ANTIFRAGILE

Stefano Bucci

La prospettiva antifragile costituisce una chiave di lettura che favorisce il riconoscimento, l’interpretazione e la scelta di nuovi modelli ecclesiali e di prassi pastorali adeguate ad un contesto incerto e in continuo cambiamento come quello attuale. L’intento di questo articolo consiste nel mettere in luce alcuni possibili ostacoli e alcune caratteristiche necessarie per uno sviluppo in senso antifragile della ministerialità ecclesiale. In altre parole si cercherà di mettere in luce quelle condizioni che permetteranno alla dimensione ministeriale della Chiesa di trarre beneficio e di trovare efficacia a partire dall’incertezza attuale facendo sì che l’azione pastorale possa ritrovare una nuova linfa evangelica di vitale importanza.

Continua a leggere “Una Chiesa mossa dal dinamismo del Battesimo”

Voglia di Volare

PER UNA PARROCCHIA ANTIFRAGILE

Stefano Bucci

Prosegue la riflessione del Centro Studi sul modello antifragile. Questa volta il paradigma antifragile viene usato per esplorare mediante prospettive nuove la realtà della parrocchia. Quale forma, configurazione, può assumere una parrocchia in tempi complessi, mutevoli, incerti per mantenere la sua fedeltà neall’abitare un territorio ed essergli prossimo? Può ancora far affidamento su progetti e strutture burocratizzate e rigide? Può liberarsi da tanti schemi, spesso mentali, per poter prendere il volo?

Continua a leggere “Voglia di Volare”

Il tempo della crisi: “schiaffo” o “carezza” dello Spirito?

IL LUOGO TEOLOGICO IN CUI PRENDE VITA LA CREATIVITA’

Stefano Bucci

Dopo il Coronavirus che cosa cambierà nel nostro modo di essere Chiesa?
Come è possibile “vincere in operosità evangelica” in momenti come questi?
Nella crisi prende vita la dinamica della creatività. Questa non è ciò che mi aiuta a modificare la realtà a mio piacimento, ma è il cambiamento di uno sguardo che mi permette di abitare il presente in modo profetico, come via di rigenerazione.

Continua a leggere “Il tempo della crisi: “schiaffo” o “carezza” dello Spirito?”

Un Chiesa in quarantena

QUALE MODELLO ECCLESIALE LATENTE STA EMERGENDO?

undefinedFabrizio Carletti

La Chiesa Italiana, e per certi versi anche a livello di Chiese europee,  in questi anni stanno maturando molte riflessioni significative per ripensare la pastorale. Il tema della corresponsabilità laicale, della sinodalità, delle nuove ministerialità laicali, della dimensione domestica della fede, della missionarietà per uscire dalle proprie mura mentali e spaziali, e ancora di più il tema della fecondità e delle generatività della fede e dell’azione delle nostre comunità di base.

Continua a leggere “Un Chiesa in quarantena”

Cos’è un processo pastorale

OLTRE LE SEMPLICI DICHIARAZIONI!

undefinedFabrizio Carletti

Nella Chiesa italiana c’è un termine che negli ultimi anni viene spesso richiamato, la parola ‘processo’. Lo si sente spesso citare, per rimarcare come la priorità oggi sia non tanto quella di creare nuove strutture e organismi – essendo da questo punto di vista il sistema già appesantito – ma di avviare processi generativi. Si usa associarlo ad alcune esperienze e prassi pastorali in atto, come le unità pastorali, la sinodalità nella Chiesa, l’unificazione delle diocesi, e quindi anche in merito a processi che toccano non solo la componente dell’evangelizzazione in quanto tale ma anche quella organizzativa, volta a ridefinire i modelli relazionali, operativi, decisionali.

Continua a leggere “Cos’è un processo pastorale”

E’ tempo di voltare pagina

FONDERE PARROCCHIE O FONDARE PARROCCHIE NUOVE? #3

Stefano Bucci

Siamo al cuore di questa serie di riflessioni sulla Parrocchia. Una domanda, però, ha segnato questo percorso fin dai suoi primi passi: cosa c’è che non va? Insomma, quando si affronta la questione della Parrocchia, pur avendo chiari i suoi fondamenti, sembra sempre di trovarsi alle prese con una “coperta corta”. Come fare per rendere missionaria una istituzione nata per la conservazione dell’esistente?

Continua a leggere “E’ tempo di voltare pagina”

L’ABC della comunità cristiana

FONDERE PARROCCHIE O FONDARE PARROCCHIE NUOVE? #2

Stefano Bucci

Cosa c’è che non va? A partire da questa domanda può nascere una ricerca positiva di ciò che è fondamentale per la vita e per l’azione di un’istituzione come la parrocchia. Tenendo conto della sua storia si vuole ora andare alla ricerca di quei fondamenti evangelici che danno ragione al senso della sua esistenza e che dovrebbero orientare prassi evangelicamente rinnovate in grado di testimoniare oggi la bellezza del Vangelo.

Continua a leggere “L’ABC della comunità cristiana”

Appunti di storia parrocchiale

FONDERE PARROCCHIE O FONDARE PARROCCHIE NUOVE? #1

Stefano Bucci

Ripercorrere la storia della parrocchia può essere utile per mettere a fuoco il senso profondo della sua identità, per capire le ragioni del suo operare e per sperimentare, a partire da esse, nuove prassi cariche di Vangelo per il contesto attuale. È proprio la prospettiva dell’analogia con il tempo presente a caratterizzare questa serie di appunti storici. In altre parole si ritiene utile mettere in luce, tra la molteplicità dei tratti storici inerenti alla parrocchia, soltanto quelli che comunicano qualcosa di significativo per l’oggi.

Continua a leggere “Appunti di storia parrocchiale”