Fare oratorio dopo l’oratorio

‘Di sentiero in sentiero’, oltre il tracciato

Roberto Mauri

Riflessione e rilancio sul tema oratoriano, alla luce della presentazione del testo “Di sentiero in sentiero. L’oratorio secondo Carlo Maria Martini nella rilettura di don Sergio Gianelli”, promosso dalla Fondazione Oratori Milanesi (FOM), dove sono presenti anche alcuni passaggi e un’intervista dell’autore di questo articolo.

Continua a leggere “Fare oratorio dopo l’oratorio”

Buona resurrezione natalizia

NELL’ANTRO DELLA GROTTA IL PRIMO RESPIRO: IL BUIO CUSTODISCE LA LUCE

Centro Studi Missione Emmaus

Il Centro Studi Missione Emmaus condivide un piccolo pensiero natalizio, per condividere quanto sta vivendo nel lavoro di accompagnamento, fatiche ma anche luci e respiri nuovi. Auguri per un Santo Natale!

Continua a leggere “Buona resurrezione natalizia”

Il Campo Base di Missione Emmaus

OLTRE UNA PASTORALE ‘APPESA IN PARETE’

Centro Studi Missione Emmaus

Augurando a tutti un Santo Natale, condividiamo un pezzo di cammino fatto questo anno insieme ad alcuni rappresentanti di diocesi e comunità. Una epifania per noi preziosa e bella che desideriamo rinnovare perché sentiamo che ha rappresentato per noi un grande dono.

Continua a leggere “Il Campo Base di Missione Emmaus”

SYNODALSHIP

RIPENSARE I MODELLI DI GOVERNO ECCLESIALE

Fabrizio Carletti

Il seguente articolo non vuole indagare il tema della potestà sacramentale, proprium del ruolo del ministro ordinato. Così, come non desidera entrare nel merito di questioni canoniche, per altro in fase di evoluzione anche grazie alle scelte operate nella riforma della Curia Romana da parte di Papa Francesco. La riflessione è di carattere culturale: vuole approfondire alcuni presupposti culturali frutti di costruzione storico-sociale e quindi ripensabili dentro una nuova prospettiva di Chiesa.

Continua a leggere “SYNODALSHIP”

Alla ricerca degli adolescenti smarriti

OLTRE L”’ORATORIO-CAROVANA’ VERSO ORATORI ‘CAMPO BASE

Roberto Mauri

L’oratorio ha assunto, negli ultimi decenni, una sua forma/paradigma che ha fatto la sua parte, e che non sembra più in grado di corrispondere alla vita di adolescenti e giovani di questo tempo. Roberto Mauri, in questo articolo, propone un cambio di paradigma, una nuova mappa di riferimento, cercando di indagare le tensioni soggiacenti i due modelli.

Continua a leggere “Alla ricerca degli adolescenti smarriti”

NON SI HA PAURA DEL CAMBIAMENTO

SI HA PAURA DI ‘TORNARE POLVERE’

Fabrizio Carletti

Cosa rende difficile un cambiamento profondo come quello richiesto dall’assumere una postura di Chiesa sinodale? L’articolo cerca di indagare quali elementi interiori, spirituali, relazionali vengono messi in gioco, in grado di frenare questo processo. Si suggeriranno infine alcuni passi da compiere per raggiungere questo nuovo livello di consapevolezza ecclesiale.

Continua a leggere “NON SI HA PAURA DEL CAMBIAMENTO”

Rinnovamento o ‘bonus facciata’?

OLTRE IL RESTAURO E RESTYLING ORATORIANO

Roberto Mauri

Una riflessione che ripercorre gli ultimi 50 anni di storia oratoriana per rileggere alcuni snodi pastorali e culturali e lanciare una sfida, che pone tutti di fronte ad una scelta: semplice restyling per ‘salvare il salvabile’ o ‘cambio di scarpe’, di setting pastorale.

Continua a leggere “Rinnovamento o ‘bonus facciata’?”

Sulla “soglia” della risurrezione

OLTREPASSARE LA MORTE

Stefano Bucci

L’articolo è stato pubblicato domenica 3 aprile su Avvenire nella pagina dedicata alla Diocesi di Rovigo. Un commento pastorale al Vangelo della V domenica di Quaresima. Tre ‘tensioni’ da tenere vive per oltrepassare le soglie ecclesiali e mettere in atto una vera conversione pastorale.

Continua a leggere “Sulla “soglia” della risurrezione”

La scure alla radice

PER UNA GIOVANE PASTORALE GIOVANILE

Roberto Mauri

E’ tempo per la Pastorale Giovanile di ripensarsi radicalmente, accogliendo senza riserve il ‘cambio d’epoca’ attuale.

Esso chiede alla PG non solo un cambio di passo ma un ‘cambio di paradigma’: rinunciare alla illusione di un approccio ed inserimento ‘morbido’ e pianificato dei giovani nella comunità, assegnando loro precocemente ruoli funzionali agli assetti pastorali esistenti. Ed accettare – per contro – di ‘lasciar(si) andare con loro e per loro, diventare ‘leggeri’, fidarsi della libertà, affrontare fratture e fragilità di questa età come spiragli da cui filtra luce.

Continua a leggere “La scure alla radice”

Il sinodo non è un questionario

DALLA COMPRENSIONE ALLA COMPASSIONE

Fabrizio Carletti

Alla luce delle varie esperienze di cammini sinodali che ci capita di osservare, nasce la seguente riflessione. Le domande che vengono poste per l’ascolto, le scelte e le iniziative in atto, mostrano un modo di essere Chiesa che fatica ancora ad intraprendere un cammino di conversione, obiettivo del cammino stesso.

Continua a leggere “Il sinodo non è un questionario”