Esplorare nuovi territori pastorali

UNO STILE PER LIBERARE IL CAMBIAMENTO

Don Piero Mandruzzato

Accogliamo il contributo di don Piero Mandruzzato, Direttore di Caritas Diocesana Adria-Rovigo, che a partire da un percorso etimologico legato al significato del termine «esplorare» condivide alcuni orientamenti di stile utili a ripensare l’azione pastorale in un cambiamento d’epoca.

Continua a leggere “Esplorare nuovi territori pastorali”

La pastorale e la caccia ai bisonti

PER UNA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE EFFICACE

Roberto Mauri

Quale differenza esiste tra un indiano che progetta di cacciare bisonti nelle praterie nordamericane e la pastorale impegnata a ‘catturare’ l’attenzione dei suoi destinatari?

Ovviamente molte, verrebbe da dire, soprattutto a prima vista. Molto meno se si osserva la cosa con maggiore attenzione.

Continua a leggere “La pastorale e la caccia ai bisonti”

Immaginare la pastorale

UNA METAFORA PER LIBERARE IL CAMBIAMENTO

Stefano Bucci

Nel nostro lavoro di accompagnamento incontriamo spesso responsabili di uffici pastorali, di unità o comunità pastorali, di istituti religiosi, con i quali condividiamo ‘metafore organizzative’ che provengono da mondi distanti da quello biblico, teologico o ecclesiale. A volte è opportuno lasciarsi ispirare da immagini e metafore apparentemente distanti per riconoscere la grazia che questo tempo ci dona.

Continua a leggere “Immaginare la pastorale”

Scuola: una nuova esperienza a ‘tripla A’

GESTIRE PERCEZIONI, EMOZIONI E TURBAMENTI DOPO L’ESPERIENZA DEL LOCKDOWN

Roberto Mauri

Riportiamo l’intervento di Roberto Mauri del team del Centro Studi, tenuto in settembre per gli insegnanti di religione della Diocesi di Albano. Pur riferendosi alla scuola sarà facile tradurre gli stimoli presenti in questa riflessione per il mondo pastorale e la ‘ripartenza’ in questo tempo così speciale.

Continua a leggere “Scuola: una nuova esperienza a ‘tripla A’”

“In quello stesso giorno…”

LIBERARE IL CAMBIAMENTO PASTORALE

Centro Studi Missione Emmaus


“In quello stesso giorno”, ovvero oggi, si può stare riparati o mettersi su nuovi tracciati, ripassare risposte o interrogarsi, cercare l’equilibrio e la padronanza o lasciarsi sbilanciare, voler ‘salvare la stessa vita pastorale di sempre’ oppure perderla per ritrovarne una nuova.

Continua a leggere ““In quello stesso giorno…””

Fare nuove le cose

LA NOVITA’ NELLA CHIESA PER UNA CONVERSIONE PASTORALE

Fabrizio Carletti

Riportiamo un articolo pubblicato questa settimana nel settimanale della Diocesi di Verona ‘Verona Fedele’. L’autore riflette sul tema della novità nella Chiesa, quale novità siamo oggi chiamati a riconoscere e promuovere per tornare a rendere i vari deserti interiori ed esteriori nuovamente luoghi di vita.

Continua a leggere “Fare nuove le cose”

Il Discernimento e il Frigorifero

UNA CHIESA CHE SA DI CASA – RIFLESSIONI #1

Stefano Bucci

Cos’è una ‘casa’? Qual è il senso dell’‘abitare’? E quali sono i tratti di una fede e di un’azione pastorale plasmati su quello che viene chiamato ‘paradigma domestico’? In questi articoli condivideremo una serie di riflessioni che metteranno in luce alcune intuizioni, senza pretesa di sistematicità, ma nella consapevolezza che «si tratti della casa, delle stelle o del deserto, quello che fa la loro bellezza è invisibile» (Il Piccolo Principe, 1943).

In questo articolo metteremo in luce un primo tratto di questo paradigma legato in particolare alla pratica del discernimento. L’impressione è che questa pratica, oggi necessaria ma poco o male attuata, abbia a che fare con il ‘rumore del frigorifero’ della propria abitazione. Cosa significa questo? Lo diremo alla fine ovviamente.

Continua a leggere “Il Discernimento e il Frigorifero”

La fragilità ecclesiale come spazio di risanamento e benessere integrale

PER UN’ANTROPOLOGIA E UNA SPIRITUALITA’ ANTIFRAGILE

don Sergio Carettoni

Una rilettura in chiave antropologica, biblica e spirituale dell’esperienza personale ed ecclesiale della fragilità, con l’intento di alzare lo sguardo, di non fissarsi alla contemplazione compassionevole delle proprie ferite, di non permettere che il sopraggiungere di quel qualcosa d’imprevisto – come è stata la virulenza della pandemia – diventi ora la forza invalidante del proprio pensiero, del proprio cuore e della propria volontà.

Continua a leggere “La fragilità ecclesiale come spazio di risanamento e benessere integrale”

Diario spirituale dalla quarantena #17

GIORNO #17, 20 agosto 2023NARRATIVA PASTORALE

Carlo prende spunto dalla sua collezione di fumetti per affrontare un altro tema delicato sul piano spirituale e pastorale: i talenti personali di ogni persona. Ci racconterà come nella sua parrocchia sono stati valorizzati e sono diventati strumento di relazione e organizzazione pastorale. Siamo a Roma, agosto 2023, e questo è il suo diciassettesimo InMee rilasciato all’interno della community dell’InJourney®.

Continua a leggere “Diario spirituale dalla quarantena #17”

Predicazione: «pietra angolare» o «pietra d’inciampo»?

L’ARTE DI BENE-DIRE

Roberto Mauri

E’ appena uscito nelle librerie il testo “L’arte di Bene-dire. Predicare e annunciare in modo efficace“. Il terzo Quaderno Pastorale della collana curata per Paoline dal Centro Studi. In questo articolo l’autore del testo introduce alcuni dei temi trattati e inquadra le sfide dell’annuncio fornendo alcune utili chiavi di lettura.

Continua a leggere “Predicazione: «pietra angolare» o «pietra d’inciampo»?”

Diario spirituale dalla quarantena #16

GIORNO #16, 19 agosto 2023NARRATIVA PASTORALE

Carlo è invitato ad affrontare il tema della catechesi di iniziazione nella sua parrocchia. Come era impostato gli anni prima della quarantena e come è cambiato dopo. Lo fa in modo originale, ricorrendo al tema dei videogames. Siamo a Roma, agosto 2023, e questo è il suo sedicesimo InMee rilasciato all’interno della community dell’InJourney®.

Continua a leggere “Diario spirituale dalla quarantena #16”

Un nuovo modello di leadership ecclesiale

VERSO UNA LEADERSHIP ANTIFRAGILE

Fabrizio Carletti

Guidare e prendersi cura di una comunità dentro la prospettiva antifragile richiede dei leader antifragili. Il termine leader o leadership non è ancora molto in uso nella discussione teologica e pastorale in Italia, rispetto invece ad altri contesti internazionali, dove è usato in modo neutro, non specifico per il mondo aziendale. In questo articolo ci riferiamo al leader come a colui che nella Chiesa ha un ruolo gerarchico e/o sacramentale di guida di una Diocesi, o di un Ufficio, o di una congregazione o comunità.

Continua a leggere “Un nuovo modello di leadership ecclesiale”

Diario spirituale dalla quarantena #15

GIORNO #15, 18 agosto 2023NARRATIVA PASTORALE

Carlo ci racconta come la sua parrocchia si è organizzata in tempo di lokdown. Una piccola rivoluzione naturale, che ha permesso di superare abitudini e modelli organizzativi oramai da tempo improduttivi. Siamo a Roma, agosto 2023, e questo è il suo quindicesimo InMee rilasciato all’interno della community dell’InJourney®.

Continua a leggere “Diario spirituale dalla quarantena #15”

Una Chiesa mossa dal dinamismo del Battesimo

VERSO UNA MINISTERIALITA’ ANTIFRAGILE

Stefano Bucci

La prospettiva antifragile costituisce una chiave di lettura che favorisce il riconoscimento, l’interpretazione e la scelta di nuovi modelli ecclesiali e di prassi pastorali adeguate ad un contesto incerto e in continuo cambiamento come quello attuale. L’intento di questo articolo consiste nel mettere in luce alcuni possibili ostacoli e alcune caratteristiche necessarie per uno sviluppo in senso antifragile della ministerialità ecclesiale. In altre parole si cercherà di mettere in luce quelle condizioni che permetteranno alla dimensione ministeriale della Chiesa di trarre beneficio e di trovare efficacia a partire dall’incertezza attuale facendo sì che l’azione pastorale possa ritrovare una nuova linfa evangelica di vitale importanza.

Continua a leggere “Una Chiesa mossa dal dinamismo del Battesimo”

Diario spirituale dalla quarantena #14

GIORNO #14, 17 agosto 2023NARRATIVA PASTORALE

Una parola in tempo di pandemia risuona frequentemente: essenzialità. Ma cos’è l’essenziale? Siamo proprio sicuri di saperlo? E’ l’essenziale a cui siamo chiamati a tornare? Su questo Carlo si confronterà, riflettendo sulla Chiesa e sulla sua condizione umana. Siamo a Roma, agosto 2023, e questo è il suo quattordicesimo InMee rilasciato all’interno della community dell’InJourney®.

Continua a leggere “Diario spirituale dalla quarantena #14”